I tic sono gesti, espressioni facciali o verbali del tutto incontrollate che si ripetono più volte nel corso della giornata provocando notevole imbarazzo e disagio alla persona. Generalmente si sviluppano nella prima infanzia ma il disturbo da tic è diffuso tra i giovani e gli adulti. Secondo le più recenti stime i tic colpiscono un adulto su cento con ripercussioni sulla qualità della vita. Emergono infatti frequentemente, soprattutto nell’età preadolescenziale e adolescenziale causando ritiro sociale, timidezza forte, umore depresso, difficoltà a socializzare per paura di essere e rifiutati derisi.

I Tic possono essere distinti in:

  • Motori, Semplici o Complessi
  • Vocali, Semplici o Complessi

Cause

I tic possono comparire o accentuarsi in periodica di sforzo o in concomitanza con eventi inaspettati (lutti, perdite, cambiamenti improvvisi). Rappresentano infatti un modo per sfogare una tensione emotiva, un’angoscia che non si riesce a esprimere in altro modo.

Trattamento

L’Intervento Cognitivo Comportamentale risulta il più efficace per Disturbo da Tic. L’Obiettivo è quello di ridurre i comportamenti indesiderati sia sul piano dell’intensità che della frequenza. Le Tecniche utilizzate Sono: Pratica massiva, inversione di abitudine, automonitoraggio, Tecniche di rilassamento, Esposizione con Prevenzione della risposta.

La Dottoressa Dalila Maria Ciccarelli utilizza la Psicoterapia Cognitivo Comportamentale nel trattamento dei Tic.